Data: 05 Agosto 2020

Titolo: Col Sole… coi Colori… e l’Universo

Autore: Dorotea

Rubrica: Spiritualità

Ecco tre semplici visualizzazioni da fare al risveglio per sentirsi più positivi, al pomeriggio per ricaricarci di energia e la sera per addormentarsi bene, in modo da affrontare meglio la giornata, con più energia, gioia e serenità.

Il mattino ha l’oro in bocca!

Per affrontare al meglio la giornata, prepariamoci con una piccola meditazione appena svegli.

Rivolti verso il sole, quindi a est, sediamoci a terra, o su una sedia, con la schiena ben diritta ma non rigida e chiudiamo gli occhi. Cerchiamo di rilassarci portando l’attenzione al respiro, l’aria che entra ed esce in modo del tutto naturale, senza forzature. Aiutiamoci nella concentrazione ripetendo mentalmente e lentamente la parola “dentro”, mentre inspiriamo e la parola “fuori”, mentre espiriamo.

Respirare consapevolmente per qualche minuto e lasciarsi andare al suono del respiro.

Poi, immaginare un bel sole giallo oro davanti a noi, luminoso, caldo, e immaginare di prendere uno dei suoi raggi luminosi, come fosse un filo luminoso di lana, e cominciare ad avvolgere questo filo alla base dei nostri piedi, come se dovessimo creare un involucro attorno al nostro corpo, alla distanza di alcuni centimetri dalla pelle, lentamente, accuratamente, in modo da non lasciare alcuno spazio scoperto.

A poco a poco salire dai piedi alle caviglie, avvolgendo il corpo di luce dorata. Poi su per i polpacci… le ginocchia… le cosce… il bacino… le anche e il sedere… il basso ventre… tutto il ventre, girando intorno al nostro corpo… creando un’armatura luminosa… la zona dello stomaco… il petto… tutto il busto… su per le spalle… lungo il braccio destro… il gomito… fino al polso e tutta la mano… poi il braccio sinistro… il gomito… fino al polso e tutta la mano… poi continuare su per il collo… il viso e tutta la testa fino in cima.

Poi, ripetere l’operazione di avvolgimento dalla cima della testa, giù fino ai piedi, in modo da coprire ogni spazio lasciato aperto e rendere il nostro involucro luminoso e dorato più forte e resistente.

Alla fine, saremo dentro la nostra armatura di luce dorata, pieni di luce e pronti ad affrontare qualunque cosa, protetti e raggianti come il sole.

Ora, con calma, respirare profondamente alcune volte, cominciando a muovere mani e piedi per riprendere controllo del corpo fisico e riprendere contatto col presente, infine, quando ci si sente pronti e ben svegli, riaprire gli occhi. Ora siete pronti a cominciare al meglio la vostra giornata…

Colori in movimento

Una breve visualizzazione per il pomeriggio, se ci sentiamo un po’ scarichi, spenti, stanchi, per rinnovare e ritrovare un po’ di energia e colore, con l’aiuto dei colori dell’arcobaleno.

Mettersi seduti, con la schiena diritta ma non rigida, chiudere gli occhi e portare l’attenzione al respiro… inspirare contando 7… trattenere contando 5… espirare contando 7… ripetere questo tipo di respirazione per 7 volte, poi respirare normalmente.

Portare l’attenzione al corpo, rilassandolo tutto, partendo dai piedi… poi le caviglie… rilassare i polpacci, le ginocchia… i muscoli e i nervi delle cosce… tutta la zona del bacino… i fianchi e le natiche e il basso ventre… tutto il ventre e gli organi al suo interno e la zona lombare… la zona dello stomaco con tutti i suoi organi… il petto e gli organi dentro al petto e tutta la parte dorsale della schiena… le spalle,… le braccia… i gomiti… i polsi… e le mani… il collo… la nuca… la mascella… le guance… la bocca… gli zigomi… il naso… gli occhi e i muscoli intorno agli occhi… la fronte e tutta la testa fino alla sommità… assaporare qualche istante lo stato di rilassamento…

Ora, visualizzare un puntino luminoso rosso sulla sommità della testa, dal quale sgorga luce liquida di colore rosso e, entrando dalla sommità della testa, attraversa il canale centrale che passa dal centro della tesa, giù fino alla gola, al centro del petto, lungo il ventre fino ad arrivare alla zona del bacino come fosse un tubo dritto, e da qui riempie di colore rosso tutte le gambe, completamente, iniziando a riempire i piedi e salendo riempie le gambe completamente fino alla base dell’inguine…

poi di nuovo, sulla sommità della testa troviamo un puntino luminoso dal quale sgorga luce liquida arancio, un bell’arancione acceso, che scendendo dal canale centrale attraversa il corpo, arriva alla zona degli organi genitali e del bacino e da lì riempie tutto il basso ventre di luce arancio…

e ancora, sulla sommità della testa, il puntino luminoso dona luce liquida di colore giallo, un bel giallo caldo come il sole, che scendendo dal canale centrale arriva sino al ventre e riempie tutta la zona dell’ombelico, fino allo stomaco, di un bel colore giallo luminoso…

di nuovo torniamo al puntino sopra la testa, da dove ora scende luce liquida di colore verde, un bel verde prato, fresco e brillante, e scendendo dal canale centrale arriva fino alla zona del cuore, riempiendo il petto e le braccia, fino alle mani, di un tenero colore verde, colmando il cuore di questa luce benefica…

poi ancora, dal puntino sulla testa sgorga una bella luce blu/azzurra che attraversando il canale centrale arriva sino alla base della gola e riempie tutto il collo e il cavo orale di un rinfrescante blu luminoso e brillante, sino alla radice del naso…

di nuovo, dal puntino luminoso in cima alla testa sgorga ora una luce indaco che scende e riempie tutta la zona degli occhi e della fronte, anche all’interno…

ed infine, sempre dal puntino luminoso sospeso sulla testa, sgorga luce viola, intenso e brillante, che scendendo riempie completamente tutta la sommità del capo.

Adesso, tutti questi colori, queste luci, ora, vibrano e brillano dentro al nostro corpo, rivitalizzando e risvegliando tutti i nostri centri energetici, le nostre energie, rinvigorendo ogni cellula e sistema, illuminando i nostri corpi di luce, donandoci nuove energie e nuova vitalità.

Rimaniamo qualche istante in compagnia dei colori e delle loro vibrazioni ed energie positive.

Poi, con calma, quando ne abbiamo voglia, respiriamo profondamente alcune volte, cominciamo a muovere mani e piedi per riprendere controllo del corpo fisico e riprendere contatto col presente, infine, quando ci sentiamo pronti e ben svegli, riapriamo gli occhi.

L’universo ti abbraccia

Infine, una piccola visualizzazione che accompagnerà il nostro sonno e i nostri sogni…

Sdraiati sul letto, comodo, in posizione supina e con gli occhi chiusi….

portare l’attenzione al respiro, semplicemente ascoltando il nostro normale e naturale respiro… l’aria che entra, l’aria che esce…

quando inspiri porti dentro calma, pace, tranquillità…e quando espiri butti fuori tutte le tensioni, i problemi, le negatività… inspira e pace e calma pervadono tutto il tuo essere… espira e ogni pensiero negativo esce e se ne va via lontano… ancora, inspiri e ti rilassi sempre più… espiri e lasci andare ogni pesantezza… inspiri e la tua mente s’acquieta… espiri e ti liberi di ogni negatività… inspiri e il tuo corpo si rilassa…. espiri e rilasci ogni tensione…..

a mano a mano che respiri ti rilassi e ti acquieti sempre più… scivolando piano piano in un dolce stato di completo rilassamento… lasciati trasportare dal ritmo lento e dolce del tuo respiro… dal suo canto delicato e armonioso… dalla sua danza… come un’onda… l’onda del mare che va e che viene, incessantemente… lasciati cullare dolcemente da questo delicato movimento… rilassati ed abbandonati a questo dolce dondolio… a mano a mano che ti lasci andare, ti senti sempre più leggero… come sospeso… galleggiante…

immagina, ora, di essere al centro dell’universo… sospeso nello spazio… tra le stelle e i pianeti… tra i colori ed i suoni dell’universo… tutto si muove lentamente ed armoniosamente intorno a te… e l’universo intero ti abbraccia, cullandoti, con braccia di madre infinita… ti senti sereno, al sicuro, tranquillo e rilassato… cullato dall’intero universo… sostenuto con braccia amorevoli… amato… coccolato… da un dolce dondolio… lento… e costante…

Sei al centro di tutto… e tutto l’universo è lì per te… e piano piano… dolcemente… lentamente… ti lasci cullare e scivoli in un sonno profondo… e ristoratore…. fino a mattina.