Embed video

I filmati utilizzati all’interno del sito non sono presenti nei nostri archivi ma linkati direttamente da siti che forniscono supporti per la diffusione video (embed) come, ed esempio, youtube. L’autore dei video può rendere il video privato o bloccare l’integrazione ai blog esterni direttamente al fornitore del servizio oppure accordarsi per una remunerazione in cambio di banner pubblicitari. Violazioni del Copyright verranno direttamente bloccati dal fornitore del servizio di condivisione video.

Eventuali filmati da noi prodotti e realizzati rispetteranno pienamente le norme in materia di “privacy” e di “diritto d’autore”.

Secondo i giudici di Lussemburgo, incorporare un video altrui già pubblico,perché il proprietario lo ha reso accessibile da altro sito, non costituisce un comportamento vietato dalle norme sul diritto d’autore dell’Unione Europea [1]. E ciò perché già lo stesso autore, nel rendere pubblico il contenuto, ha deciso di divulgarlo e renderlo accessibile a chiunque. Il copyright, quindi, secondo l’U.E., non è più un ostacolo a chi utilizza il web per condividere linkare contenuti di altri. Difatti, già in passato, la stessa Corte di Giustizia aveva ritenuto che inserire un link sul proprio sito, che richiami una pagina contenuta in un altro sito, non è illecito, a condizione che il sito di “destinazione” sia aperto al traffico generale, ossia non limitato da password o codici di accesso… [leggi l’articolo completo]

Direttiva dell’Unione Europea 2001/29/CE