5 centrifugati per la salute

Alcune semplici ricette per preparare centrifugati di frutta e verdura per migliorare la salute o mantenerla.

INTESTINO
Centrifugato di cocomero. E ottimo da bere al mattino a stomaco vuoto, con l’aggiunta di succo di limone. Per renderlo più efficace nelle sue qualità depurative, si possono anche aggiungere succhi di ciliegie, fragole e more. La preparazione è semplice: togliete la parte verde della scorza (perché può dare disturbi intestinali) e centrifugate il resto.

 

STOMACO
Centrifugato di finocchio e mela (o pera). Centrifugate prima il finocchio (sia la parte verde e che le fronde) e poi aggiungetevi la mela o la pera. Questo centrifugato va bevuto prima dei pasti, a piccoli sorsi, quando si hanno problemi di digestione causati da scarsità di secrezioni gastriche e biliari. Per renderlo ancora più potente, potete aggiungere una piccola radice fresca e qualche foglia di dente di leone (tarassaco).

 

SANGUE
Centrifugato di rapa e mela (o pera). Estraete mezzo bicchiere di succo di rapa rossa e aggiungete mezzo bicchiere di succo di mela o pera. Se desiderate unitevi un po’ di succo di limone. Questo estratto facilita la depurazione del sangue, specialmente se si aggiunge un po’ di radice fresca di bardana, circa un centimetro.

 

RENI
Centrifugato di asparagi e pomodoro. Estraete mezzo bicchiere di succo di asparagi freschi e mezzo bicchiere di succo di pomodoro. Condite con un pizzico di sale e pepe di Cayenna. Questo centrifugato facilita la depurazione dell’acido urico dai reni e aiuta nella guarigione dell’acne e dell’eczema cutaneo, inclusa la psoriasi. E’
tuttavia sconsigliato nel caso di calcoli renali, perché può causare coliche.

 

ULCERA
Centrifugato di cavolo e di mela. Estraete mezzo bicchiere di succo da un cavolo verde e rosso. Diluite con mezzo bicchiere di succo di mela o pera e bevetene a piccoli sorsi prima dei pasti. Questo centrifugato facilita la riparazione dei tessuti ulcerati nello stomaco e nel duodeno.

Lascia una risposta