Data: 06 Agosto 2020

Titolo: Cronovisore, una finestra sugli avvenimenti del passato?

Autore: Nicodemo

Rubrica: Curiosità

Vi siete mai chiesti cosa comporterebbe il poter rivedere il passato: le cose, gli avvenimenti, i personaggi del passato?

Sapendo che ognuno di noi, con il trascorrere del tempo, lascia dietro di sè una scia visiva e sonora, perchè tutta la nostra fisionomia è energia visiva che si sprigiona dalla nostra epidermide e ogni suono che emettiamo è energia sonora, e sapendo che ogni energia emessa non si distrugge, ma si trasforma e resta eterna nello spazio aereo, occorre solamente lo strumento in grado di captare queste energie e ricostituirle, per far sì che si possa assistere, per mezzo di uno schermo, come una sorta di televisore, all’evento passato.

Questo strumento in grado di captare tali energie e renderle visibili ed udibili, pare sia già stato inventato: il Cronovisore.

L’inventore di tale marchingegno è padre Pellegrino Alfredo Maria Ernetti, un ricercatore italiano, monaco benedettino del convento dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, famoso esorcista, musicologo ed esperto di suoni, storia e musica antica, insegnante di prepolifonia (musica antica anteriore alle annotazioni) e scienziato, morto nel 1994.

Dapprima entusiasta per la sua scoperta, ne capisce poi la sua pericolosità e le alte cariche vaticane gl’impongono il più rigoroso silenzio.

Si dice che ora, il cronovisore, sia stato ritirato e nascosto in Vaticano, se non addirittura smontato, nei suoi vasti e segreti sotterranei. Ma sta di fatto che nessuno l’ha mai visto!

In effetti, non ci sono prove che sia mai esistito o che sia mai stato fabbricato e nemmeno quelle prodotte da padre Ernetti sono da considerarsi così attendibili, visto che vengono confutate. Ma lui sostenne, fino alla fine, che il cronovisore esiste ed è una sorta di finestra sul passato. Tant’è che il Vaticano emise, nel 1988, un decreto col quale si avvisava che sarebbero stati scomunicati tutti quelli che avessero catturato o divulgato, con qualsiasi strumento tecnico, eventi passati. Cosa piuttosto strana e assurda visto che il Vaticano ha sempre negato l’esistenza del macchinario!

Un bel mistero, affascinante, intrigante e inquietante…