Data: 20 Ottobre 2020

Titolo: Salse per marinare il pollo

Autore: Camilla

Rubrica: Cucina

Per rendere la carne di pollo più saporita e sfiziosa, ci sono alcune salsine in cui far marinare la carne prima di cuocerla. La marinatura dura una notte, ma il sapore ne vale la pena.
Ecco, qui di seguito, le salse in cui marinare la carne di pollo…

 

SALSA ROSSA saporita piccante
In un mortaio mettere:
sale e pepe
5 peperoncini secchi
4 spicchi d’aglio
e cominciare a pestare bene.
Una volta che tutto è ben macinato (rimarrà solo il condimento appiccicato ai bordi della ciotola), aggiungere:
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
4 cucchiai di salsa barbecue
2 cucchiai di miele
3 cucchiaini di paprika rossa in polvere
1 cucchiaino di pepe di cayenna in polvere
1/2 di bicchiere di birra
Mescolare bene tutto, in modo che diventi una salsa omogenea.

Versare tutta la salsa così ottenuta dentro un sacchetto per alimenti con chiusura ermetica, infilare anche da 2 a 3 bistecche di pollo (dipende dalla grandezza), chiudere il sacchetto e massaggiare bene tutto il sacchetto, in modo che la salsa si amalgami con la carne poi, porre tutto in frigorifero per una notte. Il giorno dopo, prendere il sacchetto dal frigo, estrarre la carne e metterla a cuocere in una padella o su una griglia bella bollente e cuocere da entrambi i lati, come al solito. Sarà una bomba! Servire calda, accompagnata da una bella insalatina rinfrescante una ciotolina di maionese e con un buon bicchiere di birra fredda.

 

SALSA VERDE fresca piccante
un mazzo di prezzemolo fresco, lavato e pulito
2 prese di origano fresco, lavato e pulito
succo di mezzo lime
1 jalapeno fresco a pezzettini
2 spicchi d’aglio
sale e pepe
4-5 cucchiai d’olio extravergine di oliva
Mettere tutto dentro ad un contenitore stretto e alto e frullare col frullatore ad immersione, fino ad ottenere una salsina e procedere come come descritto sopra, con il sacchetto e la carne.
Servire calda, accompagnata da verdure al forno o alla griglia, una ciotolina di ketchup (non piccante) e con un buon bicchiere di birra fredda.

 

SALSA GIALLA speziata esotica
2 vasetti di yogurt greco
1 succo di lime
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
4 cucchiaini di curry in povere
2 cucchiaini di cumino in polvere
2 spicchi di aglio tritati
un po’ di prezzemolo o coriandolo tagliato in modo grossolano
2-3 cucchiai di salsa dolce al peperoncino
sale e pepe
Mettere tutto dentro ad una ciotola e sbattere energicamente con la frusta, fino ad ottenere una bella salsina omogenea e procedere come come descritto sopra, con il sacchetto e la carne.
Servire calda, accompagnata da un’insalata verde con cetrioli e pomodori condita con salsa ceasar o maionese, spicchi di Piadina semplice, o Chapati (tipico della cucina indiana, dell’Asia meridionale, in alcune aree del Medio Oriente, e in diversi paesi dell’Africa orientale), o Pita (pane della tradizionale delle cucine del Medio Oriente e del Mediterraneo, dal Nord Africa all’Afghanistan), o Naan (pane lievitato, diffuso in Asia Centrale e Meridionale, Iran ed altre parti del Medio Oriente), o Paratha (una focaccia di origine asiatica, nel subcontinente indiano, prevalentemente in India, Sri Lanka, Pakistan, Nepal e Bangladesh), o Roti (pane tipico dell’Asia meridionale, consumato in India, Pakistan, Bangladesh, Nepal e Sri Lanka, in alcune parti del Sudafrica e nel sud dei Caraibi) e con un buon bicchiere di birra fredda.

 

SALSA SCURA all’orientale
mettere in un mortaio:
4 gambi di citronella fresca (Cymbopogon Citratus o Lemongrass) sminuzzati e tritati
6 spicchi d’aglio tritati
1 radice di zenzero pulita e tagliata a pezzettini
2 prese di pepe nero in grani
e cominciare a pestare bene, riducendo tutto in poltiglia.
Poi aggiungere:
2 cucchiai di zucchero di canna
3 cucchiai di salsa di soya
1 succo di lime
e mescolare bene per amalgamare tutto e procedere come come descritto sopra, con il sacchetto e la carne. In questo caso si possono utilizzare anche pezzi di pollo con la pelle: come cosce, sottocosce, mezzo polletto…
Servire caldo, con salsine a piacere e riso basmati e l’immancabile bicchiere di birra fredda.

 

SALSA SCURA americana
in una ciotola mettere:
2 spicchi d’aglio tritati
1/2 cucchiaio di paprika in polvere
1/2 cucchiaio di salsa di senape
2 cucchiai di salsa worcestershire
sale e pepe
1 dito di bicchiere di olio extravergine di oliva
mescolare bene tutto con un cucchiaio e procedere come come descritto sopra, con il sacchetto e la carne.
Servire caldo, con una salsina di avocado con sale e succo di lime, e un’insalata composta da 3-4 bei pomodori tagliati a cubetti, un peperone verde tagliato a cubetti, mezza cipolla bianca tagliata a cubetti, un mazzettino di prezzemolo o coriandolo fresco, tritato, condita con sale, pepe, il succo di un limone verde o un lime e olio extravergine di oliva. Aggiungere al piatto degli spicchi di piadina semplice e l’immancabile bicchiere di birra fredda.

 

SALSA AL LIMONE fresca
in una ciotola mettere:
1/2 cipolla e 2 spicchi d’aglio tritati finemente
aggiungete 3 cucchiai di olio d’oliva
sale, pepe
succo di 1 limone.
mescolare bene tutto con una forchetta e e procedere come come descritto sopra, con il sacchetto e la carne. Il pollo può anche essere tagliato a pezzetti o a fettine (bistecche). Servire caldo, con maionese, pane tostato con un velo di burro e fresca insalatina mista di stagione, accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco frizzante.