Solo e dimenticato a Carpi

con Nessun commento

Abbiamo trovato una curiosità da segnalare a Carpi! Un segnale stradale di STOP che non è più in vigore dal 1992 ma, che ci ha ricordato come erano diversi alcuni segnali stradali prima dell’uniformarsi degli stessi a livello europeo.

Una volta gli “STOP” erano rotondi: un cerchio dal bordo rosso con l’interno bianco e all’interno del cerchio un triangolo dal bordo rosso col vertice in basso, all’interno del quale era scritto STOP in colore nero. Ora, invece, sono esagonali, rossi, con la scritta STOP di colore bianco al centro, riconoscibilissimi sia in un senso di marcia che nel senso contrario, per una maggior sicurezza stradale.

Che strano averlo visto, quasi per caso… è stato un pretesto per riportarci a ricordi lontani e la cosa ci ha fatto sorridere nostalgicamente, ripensando alla nostra infanzia e giovinezza…

Il segnale è mezzo nascosto dai rami dell’albero che gli cresce accanto e quindi poco visibile. Forse è stato dimenticato, o forse lasciato di proposito, magari da un nostalgico, non possiamo saperlo, ma tant’è…!

Naturalmente non vogliamo dirvi dove l’abbiamo scovato, a voi scoprire lo “STOP” perduto di carpi!

 

Aggiornamento del 22 ottobre 2018.

Ad oggi, il vecchio segnale dello STOP è stato sostituito con quello nuovo, esagonale, e le ricche fronde tagliate. Quindi ora vi possiamo svelare dove lo avevamo “avvistato”: viale Ludovico Ariosto, uscita del parcheggio del negozio “Della Martira”.