Data: 10 Agosto 2020

Titolo: Piccolo prontuario di cure naturali

Autore: Flora

Rubrica: Benessere

Rescue Remedy e Auxilium o Auxilium Forte e Rescue Cream e Crema Auxilium Forte (Rimedio Floreale di Bach)
Rimedio d’emergenza in casi di situazione shock sia fisico che psichico. Utile per armonizzare e calmare a livello psichico ed emotivo in caso d’incidenti di ogni tipo, agitazione, stress, insonnia, incubi, paure, in caso di cattive notizie e dispiaceri e in tutte le situazioni di turbamento emotivo causate da vari fattori. Utile anche per stimolare ed accelerare i processi di riparazione e guarigione in caso di disturbi mestruali, mal di testa o mal di denti, improvvise contratture e dolori in generale, distorsioni, botte, punture d’insetti, ferite. Utilizzo: 4-6 gocce sotto la lingua per 4-6 volte al giorno o al bisogno e nel caso di shock fisico anche alcune gocce sulla parte dolorante e, quando possibile, massaggiare delicatamente con movimento circolare e a tal proposito esiste anche un unguento chiamato Rescue Cream o Crema Auxilium Forte da applicare localmente.

Yarrow Special Formula (Rimedio Floreale Californiano)
Rimedio per proteggersi da ogni tipo di radiazione: nucleare, raggi x, disturbi geopatici. Utile per chi lavora in ambienti esposti a radiazioni o per deve essere sottoposto a radioterapia, radiografie, ecc. Utilizzo: 4-6 gocce sotto la lingua per 4-6 volte almeno una settimana prima dell’esposizione al giorno o al bisogno.

Tintura di Propoli (Tintura Madre o Soluzione Idroalcolica)
Azione antibiotica e antinfiammatoria, antibatterica e antivirale, immunostimolante, antimicotica, cicatrizzante, anestetica locale. Utile per via orale per il mal di gola, infezioni in genere, gengivite e mal di denti, ulcera, afte, stomatite, gastrite e affezioni delle prime vie respiratorie. Usata esternamente, localmente, su ferite e altri problemi della pelle per la sua azione disinfettante e cicatrizzante. Utilizzo: localmente sulla pelle alcune gocce e lasciar asciugare oppure coprire con garza sterile. Per denti, gengive, afte e ulcerazioni utilizzare direttamente sulle parti interessate 1-2 gocce. Per gli altri usi a livello orale: come sintomatico usare 3-4 gocce ogni 10kg. di peso corporeo diluite in un cucchiaino di miele e poi diluito in acqua o direttamente in acqua, per 2-4 volte al giorno. Come preventivo solo 2-3 gocce ogni 10 kg. di peso, 1-2 volte al dì, eventualmente alternato a tintura madre di Echinacea, per non più di due mesi e poi fare una pausa di 1 settimana ed eventualmente riprendere il trattamento. Per il mal di gola si può usare pura nel cavo orale o fare gargarismi diluendola in acqua.

Tintura di Echinacea (Tintura Madre o Soluzione Idroalcolica)
Azione antisettica, antinfiammatoria, immunostimolante, utile in caso di malattie infettive e anche come preventivo. Utilizzo: come sintomatico usare 3-4 gocce ogni 10kg. di peso corporeo diluite in un cucchiaino di miele e poi diluito in acqua o direttamente in acqua, per 2-4 volte al giorno. Come preventivo solo 2-3 gocce ogni 10 kg. di peso, 1-2 volte al dì, eventualmente alternato a tintura madre di Propoli, per non più di due mesi e poi fare una pausa di 1 settimana ed eventualmente riprendere il trattamento.

Ribes Nigrum (Macerato Glicerico)
Antinfiammatorio, antiallergico, cortisone naturale, immunostimolante, tonico. Per infiammazioni di ogni tipo, allergie, dermatiti, orticaria, rinite, sinusite, enfisema, bronchite, asma, shock anafilattico, eritema, sindromi febbrili, ipotensione e per aumentare la resistenza al freddo. Utilizzo: in stati cronici o come preventivo 10-15 gocce giornaliere ogni 10 kg. di peso corporeo da dividere in 2-3 assunzioni. In stato acuto 20-30 gocce giornaliere ogni 10 kg. di peso corporeo da dividere in 3-4 assunzioni. Diluito in 1 bicchiere di acqua da bere a piccoli sorsi, meglio la mattina a digiuno, un po’ prima dei pasti e la sera prima di coricarsi.

Crema all’Ippocastano
Azione antinfiammatoria e antidolorifica per uso topico. Infiammazioni reumatiche, articolari e cervicali. Applicare localmente con leggero massaggio circolare, 2-3 volte al dì.

Crema alla Cosolida
Utile in caso di distorsioni, stiramenti, strappi muscolari, microfratture e fratture, indispensabile per chi pratica sport. Applicare localmente con leggero massaggio circolare, 2-3 volte al dì.

Crema all’Arnica o Olio all’Arnica
Accelera la guarigione di traumi, contusioni, ferite, ematomi, efficace anche per dolori articolari, lenitivo e stimolante dei muscoli per uso pre-sport. Applicare localmente con leggero massaggio circolare, 2-3 volte al dì.

Olio di Iperico o di San Giovanni (olio rosso)
Antinfiammatorio, antisettico, cicatrizzante, utile per le ustioni. In caso di dolore e’ efficace immediatamente, e’ antisettico per foruncoli e brufoli. Mettendo alcune gocce dell’olio di iperico sulle lesioni della pelle, si noteranno le sue proprietà antiinfiammatorie, rinfrescanti e cicatrizzanti. Si usa per piaghe, ulcerazioni, pruriti, emorroidi, efficace sia contro le infiammazioni che le contusioni , le ustioni e gli eritemi, i traumi ed i dolori neuro-muscolari, la sciatica, previene l’infezione delle ferite. Applicare localmente con leggero massaggio circolare, 2-3 volte al dì.

Crema alla Calendula o Olio alla Calendula
Per problemi della pelle come funghi, eczemi, screpolature, ferite, geloni, ulcere, vene varicose, verruche, contusioni, acne, eritemi, ustioni, piaghe, punture d’insetti. Disinfetta, cicatrizza, ripara, calma il prurito. Applicare localmente con leggero massaggio circolare, 2-3 volte al dì.

Crema Balsamica e Balsamo di Tigre bianco
Applicata su narici, collo e torace per liberare le vie respiratorie e curare raffreddore e tosse. Sulla fronte allevia i disturbi da sinusite e sulle tempie per il mal di testa. Evitare il contatto con occhi e mucose. Non adatta ai bambini.

Olio alla Propoli
Azione disinfettante e cicatrizzante, indicato per uso topico su ferite, tagli, bruciature, acne.

Olio 31 (Just)
Rinfrescante, vivificante, tonificante, balsamico, riattivante, dolori muscolari e/o articolari, tosse, bronchite e affezioni delle vie respiratorie. Per il bagno: 15 gocce nell’acqua calda, precedentemente diluite in un detergente o, dopo il bagno, in un latte per il corpo. Per massaggi: 3-5 gocce diluite in olio da massaggi, prima e/o dopo l’attività sportiva. Per un bagno di vapore al viso e per suffumigi: 3-5 gocce in acqua ben calda. Per profumare e/o purificare l’aria di un ambiente: 3-5 gocce nell’acqua del termosifone o nell’acqua di un brucia-essenze. Dopo la rasatura, per tonificare e ammorbidire la pelle del viso, versate 4 gocce di prodotto sul palmo della mano e passatelo su tutta la superficie del viso e della fronte massaggiando leggermente per circa un minuto. In caso di muscoli intorpiditi e dolori articolari, massaggiate la parte colpita con 8-10 gocce di prodotto. Per un trattamento cosmetico di bocca e denti, fate degli sciacqui con 2-4 gocce di prodotto in un bicchiere d’acqua; alcune gocce sullo spazzolino da denti tonificano le gengive e rendono l’alito piacevole; contro l’alito cattivo, versate ripetutamente 1-2 gocce sua lingua; giornalmente, 1-2 gocce di prodotto sul tabacco o sulle sigarette puliscono la bocca donando un alito piacevole. Si possono versare alcune gocce sul fazzoletto e aspirare dal naso con la bocca chiusa. Se avete i piedi stanchi e affaticati, massaggiateli con 10-15 gocce di prodotto. In caso di influenza ne basta 1 goccia su una zolletta di zucchero alla mattina e ti senti libero. Una goccia nell’acqua dei piatti e sparisce la puzza d’uovo, per il mal di gola mettere un paio di gocce in bocca, quando si sta troppo al PC e si blocca il collo passare una goccia su spalle e collo e si sblocca tutto immediatamente. Per digerire mettere una goccia in gola. Nell’acqua dell’aspirapolvere lascia un buon profumo dietro di se, pulendo e disinfettando l’aria. Lo si può usare per l’igiene intima, diluito in acqua, in caso di cistite.

Olio Essenziale di Lavanda
L’olio essenziale non va mai utilizzato puro, ma sempre diluito in un altro olio veicolante (olio vegetale), in acqua, o nel miele o su una zolletta di zucchero. La Lavanda ha un’azione antisettica, analgesica, antidepressiva, calmante, disintossicante e diuretica. Indicata in caso di tensione nervosa, insonnia, dolori, mal di orecchie, punture d’insetti, malattie delle vie respiratorie, digestione, utile per massaggi rilassanti e linfodrenaggio. Utilizzo: da 2 a 10 gocce nel diffusore d’essenze, o umidificatore, o nella vaschetta del termosifone, nell’acqua della vasca da bagno per un bagno rilassante. Applicata localmente sulla pelle da 1 a 5 gocce in 5-10 gocce di olio vegetale, tramite leggero massaggio per l’assorbimento. Per via orale da 1 a 5 gocce in un cucchiaino di miele o su una zolletta di zucchero.

Tisana rilassante:
Lavanda, Melissa, Camomilla, Tiglio, Fiori d’arancio, Biancospino.
Utilizzo: un cucchiaio d’erba per tazza, in acqua bollente, coperto per 5-10 minuti, filtrare e dolcificare a piacere.

Tisana balsamica:
Eucalipto, Menta, Issopo, Mirto, Timo, Salvia, Lavanda.
Utilizzo: un cucchiaio d’erba per tazza, in acqua bollente, coperto per 5-10 minuti, filtrare e dolcificare a piacere.

Tisana digestiva:
Anice, Cannella, Lavanda, Menta, Carvi, Cumino, Finocchio.
Utilizzo: un cucchiaio d’erba per tazza, in acqua bollente, coperto per 5-10 minuti, filtrare e dolcificare a piacere.

Tisana depurativa:
Carciofo, Tarassaco, Bardana, Betulla, Lavanda, Foglie di fragola, Finocchio, Cardo Mariano.
Utilizzo: un cucchiaio d’erba per tazza, in acqua bollente, coperto per 5-10 minuti, filtrare e dolcificare a piacere.

Una tisana di sola Menta aiuta in caso di bruciore e acidità di stomaco. Da bere dopo i pasti.

Una tisana di Salvia abbassa la febbre. Berne 4 tazze calde al giorno e coprirsi bene per sudare.

Nei momenti di stress fisico e mentale, astenia, svogliatezza, mancanza di energie, ricorrere alla Pappa Reale, al Ginseng (maschile), all’Eleuterococco (femminile), al Guaranà.

Come antivecchiamento è utile il Tè verde e il Ginko Biloba.

Per problemi di vene, capillari e circolazione si usano Mirtillo, vite rossa, Rosmarino, Camomilla, Malva, Cipresso.

Per qualsiasi informazione, suggerimento, prescrizione e posologia, si consiglia di rivolgersi sempre al proprio erborista di fiducia.